Hubble 2nd call: il team durante la giornata di studi

NB Open Day: le startup del 2° batch di Hubble presentano i risultati

  • 0

Mercoledì 21 marzo qui a Nana Bianca è stata una giornata fantastica! Abbiamo aperto al pubblico i nostri spazi di coworking e il team di Hubble ha tirato le somme del percorso portato avanti in questi ultimi mesi, presentando le 8 startup selezionate nel secondo batch.

Vedere così tante persone incuriosite dal nostro modo di lavorare e dalle parole degli startupper ci ha entusiasmato ancora di più. Dopo il tour degli spazi di coworking in cui lavorano quotidianamente startup, digital freelance e aziende , abbiamo ascoltato le storie e i risultati raggiunti dai giovani imprenditori di Hubble e ci siamo lasciati ispirare dalle loro parole.

Durante il loro percorso di accelerazione di quattro mesi, tutti i team hanno ricevuto un capitale di investimento con cui perfezionare i loro progetti e le loro piattaforme, cercato nuove strategie di funding e accresciuto i propri fatturati. Tutto ciò potendo contare su mentori e insegnanti, che sono e sono stati prima di tutto imprenditori.

Alessandro Sordi, founder di Nana Bianca, nel discorso introduttivo all’evento ha infatti affermato che: «Si tratta di un programma di accelerazione serio, concreto e ben strutturato Hubble è in grado di generare nuovi imprenditori, il cui valore per l’economia di un territorio non è solo nei risultati che le aziende potranno raggiungere ma è piuttosto nella contaminazione e nel rinnovamento di un tessuto imprenditoriale che necessita di giovani talenti».

Il team di Hubble

Il team di Hubble

Siete curiosi di sapere quali sono stati i risultati raggiunti? Scopriteli qui di seguito:

EDGAR

Edgar Smart Concierge è un concierge digitale per ogni host. È possibile personalizzare Edgar a seconda delle esigenze di ogni struttura rendendo facilmente accessibili al cliente una serie di servizi. Nelle ultime settimane si sono chiusi 16 contratti con property manager ed Hotel. Oltre a questo la nuova direttrice commerciale ha attivato 4 contratti con grosse strutture ricettive per oltre 1000 camere. Di pochi giorni fa la notizia della selezione di Edgar per una borsa di 300.000€ dalla Regione Sardegna. E la società mira a raccoglierne altrettanti tramite crowdfunding con Mamacrowd nel mese di maggio…stay tuned!

EDIT

Edit è una piattaforma nata per facilitare il lavoro del Social Media Manager. Permette di affrontare in modo efficiente ed efficace l’iter gestionale, organizzativo e operativo della gestione dei profili social dei propri clienti grazie all’utilizzo di un’unica dashboard. Nel mese di febbraio è uscita la prima versione demo di EDIT con la registrazione di oltre 100 beta testers acquisiti online.

CROWDBOOKS

Crowdbooks investe in autori emergenti e realizza i loro libri grazie alla propria piattaforma di crowdfunding. E’ la prima piattaforma italiana di questo genere. Sta per uscire la nuova versione web, con tutte le funzionalità studiate durante il programma di accelerazione. Le attività di web marketing, il fatturato e l’utenza sono in forte crescita grazie l’attività di vendita diretta online, più che raddoppiata rispetto a 3 mesi fa.

WHIP

Whip è un’applicazione mobile che permette a coloro che amano le moto di tenere traccia e analizzare i dati relativi alle loro performance. E non solo…Whip permette di cercare e definire nuovi sentieri da percorrere. A febbraio è andata online la versione beta e sono stati chiusi accordi con 2 importanti associazioni di bici Enduro/DownHill toscane. Infine, in questi mesi c’è stato il primo contatto con clienti B2B (Triumph & KTM) e la definizione di una chiara strategia di funding per il futuro. Recente la notizia che la startup ha ricevuto un consistente soft commitment di investimento sul prossimo round.

TEYUTO

Teyuto è una Piattaforma di Knowledge Management che permette alle aziende di organizzare, distribuire live e monetizzare i propri contenuti formativi, valorizzando il talento dei propri manager e collaboratori.

Legalmente costituita nel mese di Gennaio 2018, sono stati realizzati la demo i contratti commerciali. Sono in corso trattative con realtà quali Unicredit, Quadrifor, Accenture, Quinn, Borman Consulting, Teleskill.

SHIKE

Shike è il primo Bike Sharing senza stazioni totalmente italiano. Rispetto ai competitor internazionali si distingue per la gestione organizzata della sua logistica tramite un’efficiente piattaforma con tecnologia cloud. Shike è stato selezionato in shortlist per il programma Next Energy, ed avrà la possibilità di ricevere ulteriori 50.000€ in servizi nel mese di giugno. Al via il testing con la città di Parma con le prime bici.

GOTTO

Gotto è la Piattaforma digitale per l’enoturismo che rende più diretto il rapporto tra il consumatore finale e le cantine col fine di far conoscere l’immenso patrimonio vinicolo italiano. Durante Hubble, il team è cresciuto da 3 a 6 persone, son stati chiusi contratti con altre 20 cantine ed è stata sviluppata la piattaforma desktop per la prenotazione e la gestione delle visite in cantina. Oltre ciò, Gotto ha vinto il secondo posto per Premio Innovazione Toscana, ricevendo altri 5.000€.

LABSITTERS

Labisitters è una startup che offre Laboratori di inglese a domicilio. In corso di accelerazione è stata rinnovata la piattaforma web e tramite marketing offline sono riusciti in 4 mesi a raddoppiare il numero di laboratori mensili (ad oggi oltre 100 ). Le founders sono attualmente alla ricerca di funding per poter sviluppare consistentemente la parte di online marketing.

 

 

 

AUTHOR

Nana Bianca

All stories by: Nana Bianca